tampone superfici virus

NUOVO TEST ANALITICO PER LA RILEVAZIONE DEL COVID-19 SULLE SUPERFICI


PREMESSA

In questo momento storico sono state condotte diverse analisi relativamente alla persistenza del coronavirus sulle superfici. Il risultato delle analisi conferma che il coronavirus può persistere su superfici inerti anche per alcuni giorni.

Ovviamente poi il rischio di infettività diminuisce al passare delle ore ma non si annulla completamente in questo arco di tempo.

IL TAMPONE PER LA RILEVAZIONE DEL VIRUS

La procedura per la rilevazione del virus è semplice ma efficace.

  • Si identifica la zona da campionare
  • si strofina il tampone sulla superficie nelle due direzioni perpendicolari tra loro, ruotandolo tra le dita
  • il tampone viene riposto nella provetta contenente il liquido di trasporto inertizzante e portato in laboratorio entro 48h.

Il tutto perfettamente in accordo con la letteratura internazionale ed in linea con le indicazioni dell’OMS (https://www.who.int/emergencies/diseases/novel-coronavirus-2019/technical-guidance/laboratory-guidance).

PERCHE’ FARE IL TEST?

Il tampone per la determinazione della presenza del virus sulle superfici di lavoro è consigliato nei seguenti casi:

  • A seguito di attività di disinfezione per validarne l’efficacia
  • Per garantire la sicurezza dei lavoratori durante l’attività lavorativa
  • Periodicamente come piano di autocontrollo interno aziendale

SEI INTERESSATO?

Se sei interessato al servizio proposto, invia una mail a info@aria-spa.it o compila il form qui di seguito:

Nome
Cognome
Azienda | Professionista
P.Iva e CF
Telefono
Email
Richiesta
Ricopia il codice
Ricopia il codice