LA SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI DI LAVORO STRATEGIE DI GESTIONE DELLA QUALITA’ DELL’ARIA

WEBINAR ESCLUSIVO

webinar_aria_sanificazione

Scopri gli strumenti progettuali di base per la gestione della qualità dell’aria.

In un momento storico come questo è fondamentale occuparci di cosa respiriamo.

Obbligo sanificazione studi e aziende per COVID-19

sanificazione studi e aziende

Protocollo secondo la circolare del Ministero della Salute, l’adempimento è da considerare inderogabile nel caso di positività conclamata al coronavirus.

Tenendo in considerazione che la sanificazione ambientale e degli impianti è fondamentale per la salute delle persone (Coronavirus o meno) e anche un obbligo di legge, in un momento storico come questo non possiamo assolutamente venir meno ai nostri doveri.

Read more ...

Linea Guida REHVA COVID-19: prevenire la diffusione della malattia

Linea Guida REHVA COVID19

La REHVA (Federation of European Heating, Ventilation and Air Conditioning associations) rappresenta oltre 120.000 progettisti HVAC, ingegneri, tecnici ed esperti in 27 paesi europei.

REHVA contribuisce allo sviluppo tecnico e professionale, segue gli sviluppi delle politiche dell’UE e rappresenta l’interesse dei suoi membri a livello dell’UE e a livello globale.

Ovviamente, in questo momento storico, ha redatto una linea guida sul COVID-19 per cercare di prevenire la diffusione della malattia nei luoghi di lavoro.

Read more ...

Sanificazione ambientale: come funziona

In questo momento storico, dove la salute è messa al primo posto, e tutto viene fatto in un’ottica di prevenzione, è opportuno fare chiarezza su quella che è l’azione di sanificazione ambientale.

Con il DECRETO-LEGGE 17 marzo 2020, n. 18  il governo ha riconosciuto per il periodo d’imposta 2020, un credito d’imposta nella misura del 50 per cento delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro.

Read more ...

Nuovo Decreto 16 marzo 2020, manovra Coronavirus

Nuovo Decreto 16 marzo 2020

«Il bene più alto è la salute pubblica e nessuno deve sentirsi abbandonato»

Così il premier Conte parla alla nazione, pronto a stanziare la prima tranche di denaro per fronteggiare l’emergenza.

Incentivi alla sanificazione degli ambienti di lavoro

Nelle slide fornite dal governo si trova la conferma degli aiuti per la sanificazione degli ambienti di lavoro. «Allo scopo di incentivare la sanificazione degli ambienti di lavoro, quale misura di contenimento del contagio del virus COVID-19, ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione è riconosciuto, per il periodo d’imposta 2020, un credito d’imposta nella misura del 50 per cento delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro fino ad un massimo di 20.000 euro». Ma si specifica che il credito d’imposta è riconosciuto fino all’esaurimento dell’importo massimo di 50 milioni di euro per l’anno 2020. 

Read more ...

Open chat
Ciao! 👋🏻 Tranquillo, SIAMO APERTI!
Come possiamo aiutarti?
Powered by
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: