La cultura della sicurezza nelle scuole: responsabilità del dirigente scolastico

sicurezza nelle scuole

Se pensiamo al mondo della scuola e a tutto quello che racchiude e rappresenta, diventa evidente quanto rilevanti siano le responsabilità e gli obblighi che possono essere in capo ai dirigenti scolastici.

Qualche tempo fa a Milano si è tenuto il convegno “La cultura della sicurezza nelle scuole. Gli impatti e la responsabilità nella gestione quotidiana ai sensi del D. Lgs. 81/08 e della norma applicabile” organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano.

Read more ...

Valutazione dei rischi: obblighi del datore di lavoro

valutazione dei rischi

La valutazione dei rischi costituisce la base per la gestione della salute e della sicurezza e rientra tra gli obblighi di legge (Decreto Legislativo 81/2008 – Testo unico sulla sicurezza sul lavoro).

Quando azienda e dipendente firmano il contratto di lavoro, le parti si assumono diritti e doveri reciproci. Uno dei principali obblighi messi a carico dell’azienda dalla legge è l’obbligo di sicurezza.

Read more ...

La valutazione del microclima – INAIL

valutazione del microclima

Tanto di cappello all’INAIL che con le sue pubblicazioni sulla salute e sicurezza sul lavoro cerca inesorabilmente di sensibilizzare le persone su questo argomento. “La valutazione del microclima” è un ottimo strumento di consultazione per gli operatori della sicurezza nei luoghi di lavoro. Fornisce le indicazioni necessarie per giungere a una corretta valutazione del rischio microclima.

Cos’è il microclima?

Read more ...

INAIL INCENTIVI ALLE IMPRESE

Bando ISI 2017

Emanato l’avviso ISI 2017 per investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Read more ...

Cosa succede se il datore di lavoro non valuta tutti i rischi?

valutazione dei rischi e sanzioni

La valutazione dei rischi e la conseguente elaborazione del documento è uno degli obblighi del datore di lavoro. Il Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul lavoro è molto chiaro in merito:

Articolo 17 – Obblighi del datore di lavoro non delegabili

1. Il datore di lavoro non può delegare le seguenti attività:
a) la valutazione di tutti i rischi con la conseguente elaborazione del documento previsto dall’articolo 28;

b) la designazione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi.

La valutazione di cui all’articolo 17, comma 1, lettera a), anche nella scelta delle attrezzature di lavoro e delle sostanze o delle miscele chimiche impiegate, nonché nella sistemazione dei luoghi di lavoro, deve riguardare tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori,

Read more ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: