Valutazione del Rischio – Modulo Raccolta Dati per Preventivo

metodo operativo aria per la valutazione dei rischi

E’ attivo da oggi il nuovo modulo di raccolta dati per preventivo per il nuovo metodo operativo standardizzato per la Valutazione del Rischio ARIA SPA.

Il metodo operativo A.R.I.A. è stato studiato e realizzato da noi di Aria Spa in collaborazione con l’Università di Udine al fine di standardizzare le procedure per la Valutazione del Rischio degli impianti di climatizzazione come richiesto dal Dlgs 81/2008 alleg. IV.

L’acronimo A.R.I.A. significa «Assegnazione Rischi Impianti Aeraulici».

Si tratta di uno strumento innovativo in grado di dimensionare il livello di rischio potenziale dell’impianto e di evidenziarne la relativa priorità d’intervento da un lato, e di indicare le modalità d’intervento dall’altro.

Richiedi subito il tuo preventivo

Sanificazione impianti aeraulici

sanificazione impianti aeraulici

Quando si lavora in ambienti chiusi capita che si respiri aria viziata e di conseguenza ci ritroviamo molto spesso a soffrire di mal di testa. Nella rivista dei consumatori svizzeri Ktipp è stato pubblicato uno studio della piattaforma austriaca Meineraumluft.at che ha misurato in centinaia di uffici la temperatura dell’ambiente, l’umidità, il tasso di ricambio d’aria e il valore di CO₂: in quattro uffici su cinque almeno uno dei valori era scadente.

Recenti studi hanno anche accertato che gli impianti di condizionamento dell’aria costituiscono un fertile terreno di coltura per la proliferazione delle specie batteriche.

Read more ...

Il collaudo degli impianti aeraulici: prove a caldo

collaudo degli impianti aeraulici

Le Unità Trattamento Aria, sono elementi impiantistici fondamentali per gli edifici e vanno verificate in modo approfondito, eseguendo prove funzionali e procedendo con attente e puntuali misurazioni strumentali, al fine di verificare il rispetto dei limiti prestazionali previsti e/o imposti progettualmente.

Vengono definite “prove a caldo” tutte quelle operazioni che vengono eseguite una volta completati gli impianti per il collaudo degli impianti aeraulici stessi.

Read more ...

Lo smog danneggia il cervello dei bambini!

smog danneggia cervello bambini

Elevati livelli di inquinamento atmosferico affaticano il cervello dei più piccoli.

Gli scienziati del Centre for Research in Environmental Epidemiology di Barcellona parlano di “effetto down” riferendosi al rallentamento cerebrale che possono subire i bambini esposti ad alti livelli di inquinamento. Lo studio pubblicato sulla rivista Epidemiology, dimostra come i piccoli esposti allo smog emesso dal traffico stradale durante il tragitto verso la scuola farebbero più fatica a seguire le lezioni in aula, impiegando più tempo per rispondere alle domande e accusando in generale difficoltà a concentrarsi.

Read more ...

La rivoluzione nella filtrazione dell’aria: le novità della norma UNI EN ISO 16890

filtri aria pulita

La commissione tecnica “CTI – Materiali, componenti e sistemi per la depurazione e la filtrazione di aria, gas e fumi” ha pubblicato in lingua italiana le norme UNI EN ISO 16890-1, UNI EN ISO 16890-3 e UNI EN ISO 16890-4 in materia di filtri d’aria per ventilazione generale.

La qualità dell’aria delle nostre città è spesso sulla prima pagina dei giornali, anche per le inevitabili ricadute sulla salute. Scarsa è invece l’attenzione sugli strumenti che possono contribuire all’abbattimento del PM10 e al miglioramento della qualità dell’aria interna degli ambienti.

Read more ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: