La sicurezza nelle scuole: l’importanza della valutazione dei rischi

sicurezza nelle scuole

A breve inizierà l’anno scolastico 2017/2018. Docenti, personale e studenti passeranno la maggior parte della loro giornata a scuola: vediamo la normativa cosa impone per garantire le condizioni di base della sicurezza sul lavoro.

Il Testo Unico Sicurezza 81/2008 ha chiarito molti aspetti oscuri per la gestione della sicurezza in ambito scolastico. Innanzitutto che alla definizione di “lavoratore”sono equiparati gli allievi degli istituti di istruzione e che nel campo di applicazione della normativa rientrano, a pieno titolo, anche le scuole.

Read more ...

L’aria che respiriamo è una sola? Potreste stupirvi di quante tipologie di aria esistono in realtà

quante-tipologie-di-aria

L’aria che respiriamo è una sola? Potreste stupirvi di quante tipologie di aria esistono in realtà.

Se parliamo soprattutto di edifici nei quali viene utilizzato un impianto di climatizzazione, si possono identificare differenti tipi di aria relativi all’ambiente che viene sottoposto a trattamento. La norma UNI 10339 prima e la UNI EN 13779:2008 (Ventilazione degli edifici non residenziali – Requisiti di prestazione per i sistemi di ventilazione e di climatizzazione) diversificano l’aria nel seguente modo:

Read more ...

Ci prendiamo una pausa…

I nostri uffici saranno chiusi per ferie dal 14 al 18 agosto!

CHIUSI PER FERIE

La pagina contatti però è sempre attiva!

Buone ferie da tutto lo staff di Aria SpA

Castions Run for Sla! 7 km per combattere la SLA al Parco Burgos

7 km per combattere la SLA.

Lunedì 21 agosto 2017 ore 19:00 presso il Parco Burgos di Castions di Zoppola.

La manifestazione si svolgerà nel contesto della Sagra al Parco Burgos e saranno disponibili le docce.

run for SLA castions di zoppola

Read more ...

Cade un topo dal soffitto: trasferito il reparto di pediatria per bonifica

topo_cade_soffitto_pediatriaScioccati medici e infermieri: in terapia intensiva pediatrica a Padova un topo è piovuto dal soffitto. Grigio scuro, lungo dieci centimetri più altrettanti di coda, è piombato a terra domenica notte nel magazzino del reparto che si trova al secondo piano della palazzina di Pediatria, e ha cominciato a correre.

La direzione generale dell’Azienda ospedaliera ha predisposto un piano di emergenza, con chiusura dell’intero reparto di Terapia intensiva pediatrica e trasferimento dell’attività altrove per la bonifica.

Read more ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: