influenza

Non vi è periodo peggiore come gennaio e febbraio per incorrere in un’influenza che ci costringa a stare a letto per diversi giorni, causandoci malessere e un consistente rallentamento del lavoro.

La domanda è “dove l’ho presa?”

Gli ambienti chiusi e mal areati possono essere la causa dei primi sintomi influenzali come testa pesante, mal di gola, starnuti e forti raffreddori, che la maggior parte delle volte si tramutano in febbre. Gli impianti di ventilazione o climatizzazione sporchi, che invece di ricambiare l’aria, riutilizzano aria viziata portatrice di virus o batteri, possono essere la causa scatenante di una “epidemia” di influenza in azienda.

La manutenzione degli impianti contro l’influenza

La manutenzione degli impianti è necessaria se si vuole mantenere un ambiente di lavoro sano per il benessere delle persone.

Noi di Aria SpA lo sappiamo bene. Infatti, grazie a numerosi anni di esperienza, i nostri servizi garantiscono la manutenzione impianti di climatizzazione e ventilazione in genere, la bonifica delle condotte di distribuzione aria e la verifica dei parametri ambientali. Il tutto a norma di legge, seguendo alla lettera le indicazioni del Testo Unico Sicurezza D.Lgs. 81/2008.

Contattaci per un sopralluogo! Un nostro tecnico specializzato ti consiglierà il miglior modo di procedere per lavorare in un ambiente sano e sicuro.

La salute non è un optional!